Fire Opals


RTP
94.26%

Volatilità
ALTO

giocate
Riporta un problema

Casinò che offrono Fire Opals:

Snai

Bonus senza deposito

10€

Bonus sul deposito

100% fino a 1.000€ nel Casinò Blue (giochi da casinò Playtech)

Licenza Italiana
Sito Web Leggi recensione

Ultimo aggiornamento: 2019-10-29

Netbet

Bonus senza deposito

50 giri gratis sulla slot machine Starburst

Bonus sul deposito

100% fino a 200%

+ 100 giri gratis

Licenza Italiana
Sito Web Leggi recensione

Ultimo aggiornamento: 2019-10-31

Fire Opals

Fire Opals

Sono molte le slot che prendono a piene mani da paesaggi da sogno come quello delle isole Hawaii, ma solo Fire Opals della IGT decide di soffermarsi più sull’aspetto misterioso e magico invece che solamente sulle splendide spiagge hawaiane.

Fire Opals è una slot diversa dal solito e con una propria personalità, come vedremo più avanti nella nostra recensione.

Infatti non tratteremo unicamente degli aspetti più tecnici delle slot, ma ci soffermeremo anche sulla grafica e sul comparto sonoro. Soprattutto perché ormai le slot online offrono piacevoli esperienze anche per i nostri occhi e le nostre orecchie.

Fire Opals – Le magiche Hawaii

La slot Fire Opals ci accoglie con ambientazioni oniriche come un cielo colorato nelle sfumature del tramonto, oppure vulcani in mezzo alle nuvole. Il tutto facendo risaltare al massimo la semplice e dorata griglia di gioco.

Come dice il titolo stesso della slot, i simboli che troveremo nella griglia sono perlopiù illustrazioni di opali verdi, blu e rosa che si accompagnano al ritratto di un’attraente dea dai capelli infuocati, vulcani attivi e il fiore delle Hawaii: l’ibisco.

Questi, però, non sono gli unici presenti sulla griglia di gioco. Infatti in Fire Opals troveremo anche i classici simboli delle carte da gioco quali Re (K), Regina (Q) e Fante (J) come gli SCATTER e WILD come semplici scritte in font colorati.

Per quanto Fire Opals non sia una slot con una grande varietà di simboli, fa dell’ambientazione ricercata il suo punto di forza.

Passando invece al comparto sonoro, Fire Opals non spicca particolarmente come originalità. Una musica tribale, ci accompagnerà durante le nostre giocate. Pur essendo orecchiabile e piacevole questa risulta forse un po’ troppo giocosa rispetto all’aria sognante e divina dell’intera slot.

Finiamo qui con la recensione sull’aspetto visivo e sonoro e proseguiamo con il lato tecnico di Fire Opals.

Fire Opals – il prisma

Passando quindi alle meccaniche di gioco, quella che troviamo proposta in Fire Opals è una griglia di gioco già presente in altri titoli della IGT. Troviamo infatti una specie di prisma che va a sostituire il classico 5*3 mostrando diciannove simboli invece dei tipici quindici.

A loro volta, le linee di vincita sono 720, il che permette di avere un discreto numero di combinazioni e aumenta la volatilità della slot stessa.

Oltre ai vari simboli speciali (in particolare lo Scatter che paga fino a 100 volte la scommessa, il Wild che può sostituire tutti i simboli normali in gioco e gli opali che danno accesso alla modalità a giri gratuiti), è bene ricordare che l’alto numero di linee di vincita e la struttura stessa della slot permettono di ottenere combinazioni sia da destra verso sinistra che da sinistra verso destra, una gradevole novità rispetto alle slot più classiche che invece propongono un unico tipo di lettura.

Slot simili a Fire Opals

Sebbene non possa essere considerato il tema più diffuso al mondo, esiste un discreto numero di slot che propone la tematica hawaiana all’interno del proprio gioco. Pensiamo ad esempio ad Aloha! Cluster Pays della NetEnt o ancora Big Kahuna della Microgaming per arrivare fino ad Aloha Party della EGT.

Alcuni di questi titoli si dimostrano essere particolarmente interessanti e unici nel loro genere, sicuramente non ti pentirai di aver dedicato del tempo alla loro scoperta.


Scorri verso l’alto...