Don Juan's Peppers


RTP
96.08%

Volatilità
MEDIO

giocate
Riporta un problema
Don Juan’s Peppers

Don Juan’s Peppers

La Tom Horn Gaming propone molti titoli online e la maggior parte di questi segue un preciso schema di gioco. Non è questo il caso di Don Juan’s Peppers, il quale offre delle belle novità sia da un punto di vista grafico/musicale, sia in termini di meccaniche di gioco.

In questa recensione andremo quindi ad analizzare questa slot a tema messicano in ogni suo aspetto, cominciando da quello più immediato.

Don Juan’s Peppers: nel piccante Messico

È sufficiente aprire la slot per la prima volta per apprezzare la grande cura nei dettagli: i simboli sono semplici e intuitivi, ma non tirati via. Anche l’asino, molto comune parlando di questa tematica, risulta essere originale grazie alla grande pancia che lo caratterizza.

In generale parliamo di una slot che fa della semplicità la sua forza migliore: l’interfaccia di gioco è composta tra tre assi di legno incrociate tra di loro, con il titolo in alto composto da lettere intagliate ed a peperoncini. Sullo sfondo si vede la piantagione di Don Juan con un mulino a vento e un trattore animati.

La musica è quella tipica dell’ambientazione, anche se viene sfruttata in tutta la sua gloria solo al momento della modalità speciale, di cui parleremo a breve.

Un gioco semplice, quindi, che in realtà ha molto da offrire in termini di meccaniche di gioco.

Don Juan’s Peppers: i favolosi e calienti Scatter

Così come era successo per il comparto grafico, anche da un punto di vista tecnico è sufficiente un’occhiata per intravedere alcune delle novità offerte da questa slot: al contrario della maggior parte dei titoli online, infatti, i cinque rulli che si trovano nella griglia di gioco non mostrano quindici simboli ma venti, i quali si combinano con le 40 linee di vincita.

Due sono i simboli speciali in gioco: da una parte troviamo il sole che ricopre il ruolo di simbolo Wild in grado di sostituire qualsiasi altro simbolo normale in gioco, dall’altra troviamo il peperoncino, un simbolo Scatter.

È sufficiente trovare tre di quest’ultimo per far partire la modalità a giri gratuiti, con una ricca novità. Durante questi giri, infatti, se troviamo un altro peperoncino avremo diritto a un giro gratuito aggiuntivo e il peperoncino diventerà un simbolo Wild che rimarrà ancorato alla posizione per il resto dei giri gratuiti.

Così facendo è possibile non solo allungare la modalità speciale, ma ottenere vincite ingenti soprattutto negli ultimi giri gratuiti.

A questo va aggiunta anche la funzione “gamble” che permette di puntare la propria vincita in un pericoloso gioco di lascia e raddoppia. Insomma, tutte funzioni che rendono estremamente più divertente e variegata l’esperienza di gioco e che ha colpito positivamente la nostra recensione.

Slot simili a Juan’s Peppers

Anche se il tema messicano non è tra i più diffusi, ci sono comunque alcuni titoli che possiamo esplorare per ampliare la nostra esperienza a riguardo. Troviamo, ad esempio, Paco and the Popping Peppers (per non allontanarci troppo dall’argomento) della BetSoft o ancora Pamplona della IGT, se cerchiamo qualcosa di più festivo.

Un altro titolo che potrebbe interessarti è Day of the Dead sempre della IGT, che celebra il Dìa de los muertos, una festività piuttosto comune nel mondo delle slot online.


Scorri verso l’alto...