I palinsesti sportivi si svuotano, gli sport virtuali no

I palinsesti sportivi si svuotano, gli sport virtuali no

  • I palinsesti sportivi si sono svuotati a causa del virus Covid-19
  • Gli amanti delle scommesse sportive possono ancora contare sul Virtual
  • Presto si tornerà alla normalità

Oggi, 30 marzo 2020, dando uno sguardo ai palinsesti sportivi ci si può rendere facilmente conto dei danni che sta facendo il Covid-19 allo sport. Se si aprono i palinsesti del calcio, ad esempio, gli unici eventi che escono riguardano qualche partita sparsa di categorie inferiori in Bielorussia, Nicaragua e in altri posti in cui sembra che il virus non sia ancora arrivato oppure dove non si stiano prendendo ancora precauzioni. C’è qualche partita di volley, sempre di qualche campionato russo o bielorusso inferiore.

Ad ogni modo, si tratta di campionati completamente sconosciuti sui quali è anche rischioso fare scommesse (poiché non si conoscono, per l’appunto ed è difficile fare pronostici).

Le scommesse sullo sport quindi hanno avuto un duro colpo a causa del Coronavirus, ma non tutto è perduto, per gli amanti delle scommesse sportive.

Scommesse sul virtual: cosa sono?

Da qualche anno in Italia spopolano le scommesse virtual, ovvero su sport virtuali. Si tratta di eventi creati al computer e i cui esiti sono totalmente aleatori.

Oggi, le scommesse virtuali sono disponibili su diversi portali di gioco, come ad esempio quello di Snai ed Eurobet. Uno degli aspetti più interessanti riguarda la grafica, che rende questi virtual sports molto interessanti. Sembra un po’ come assistere ad una partita alla Playstation, ma in sintesi.

Infatti, se si guarda una partita di calcio, vengono trasmesse soltanto le azioni clou, in modo da offrire al giocatore il massimo del divertimento.

Oltre al calcio, si può scommettere anche sulle corse di cani, cavalli e macchine da Formula 1.

Come funzionano le scommesse virtuali

Le scommesse virtuali funzionano esattamente come le scommesse tradizionali. Occorre scegliere una disciplina, quindi individuare un evento e infine selezionare il pronostico desiderato.

La cosa bella è che per ogni evento c’è la possibilità di visione “dal vivo”, perciò se si scommette su una corsa di cavalli si ha la certezza di potersela gustare “live”, ovvero trasmessa sul canale “televisivo” nella stessa sezione Virtual.

E’ virtuale il futuro che si aspetta?

Speriamo di no! Ovviamente ora la migliore scommessa da fare è quella del ritorno alla normalità. E’ vero, fortunatamente chi ama scommettere sullo sport può ripiegare su questa modalità, ma non c’è niente di meglio che un evento sportivo vero, magari visto dal vivo, di persona!

Molto presto il problema del Coronavirus finirà. L’unica incognita riguarda i tempi, ma la scienza ha sempre battuto i suoi nemici virus, da centinaia di secoli e soprattutto nell’ultimo. Viviamo in tempi in cui sono stati fatti passi da gigante nella ricerca e quindi l’unica cosa da fare è rimanere a casa e avere un po’ di pazienza nella medicina.

 

 

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica - probabilità di vincita

18+ Agenzia Dogane Monopoli - ADM