Lottomatica continua a crescere e ingloba Betflag

Lottomatica continua a crescere e ingloba Betflag

Economia

Gamenet, o meglio ormai Lottomatica, prosegue nella campagna acquisti e questa volta prende il controllo del 100% di Betflag. Lottomatica spiega che con con questa operazione intende “consolidare la propria presenza nel mercato italiano” e che punta soprattutto a rafforzare “il posizionamento nel settore dei giochi online da casinò”.

L’operazione ha un valore di 310 milioni di euro. Lottomatica tuttavia potrà versare una quota ulteriore – fino a 50 milioni di euro – sulla base dei risultati che Betflag metterà a segno nel corso del prossimo anno.

L’acquisizione in sostanza permette di offrire un ventaglio ancora più ampio di prodotti, e di raggiungere “diversi segmenti di giocatori”, e per questo “rappresenta un tassello fondamentale della strategia multibrand del Gruppo”. A questo proposito, Lottomatica ha annunciato che non abbandonerà il marchio di Batflag, il brand continuerà a operare autonomamente, visto che comunque nel tempo ha acquisito una serie di connotazioni che lo distinguono dagli altri operatori.

 

Betflag, tra giochi online, scommesse ippiche e betting exchange

Betflag offre tutti i giochi dell’online, nell’anno che va da ottobre 2021 a settembre 2022 ha maturato un Ebitda di 36 milioni di euro. Nel corso degli anni si è fatto apprezzare anche in settori che rappresentavano una vera e propria sfida. A partire dalle scommesse ippiche che online in Italia sono sempre state un prodotto di nicchia. E poi nel betting exchange che – in Italia come all’estero – è dominato da Betfair. Per Betflag la strada era tutta in salita, eppure è riuscito a conquistare una quota di mercato che oscilla attorno all’8-10%, con picchi che negli ultimi mesi sono andati anche molto oltre.

 

Gamenet conquista il mercato italiano a suon di acquisizioni

La storia di Gamenet invece è scandita da una serie di acquisizioni che nel giro di pochi anni l’hanno portata ai vertici del mercato italiano. La compagnia – che fa capo ai fondi Apollo Managment – è uno degli operatori storici degli apparecchi da intrattenimento, nel 2018 entra a passo di carica nelle scommesse sportive. Prende infatti il controllo di Goldbet, che controllava una delle reti più estese di agenzie a terra.

Circa due anni dopo, poi, rileva una serie di divisioni – scommesse, giochi online e apparecchi – di uno dei colossi del mercato italiano, la Lottomatica. Ne assume anche il nome, che da quel momento in poi diventa il brand principale del Gruppo. La vecchia Lottomatica invece continua a operare sotto il nome di IGT – quello usato a livello internazionale – ma gestisce solamente Lotto e Gratta e Vinci.

Gioel Rigido
Articolo di:

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica - probabilità di vincita

18+ Agenzia Dogane Monopoli - ADM