Le slot nel 2022 trainano la crescita dei casino games

Le slot nel 2022 trainano la crescita dei casino games

Economia

Le slot online si confermano di gran lunga il gioco più gradito dagli appassionati dei casino games. Nel 2022 hanno infatti assicurato qualcosa come il 75% dei ricavi complessivi. Vale a dire che degli oltre 2 miliardi di euro di ricavi che ha generato il settore, più di 1,5 miliardi sono arrivati dai giochi a rulli virtuali. E sono quindi state uno dei fattori determinanti per la crescita che sta registrando il segmento.

La performance delle slot online ha infatti consentito ai casino games di mettere a segno un altro anno da record. Nel 2022 si è registrata una crescita di circa de 12-13% sul già ottimo 2021. E i ricavi di questo segmento sono pressoché triplicati dal 2019 a oggi.

Merito della pandemia, ma non solo

La spinta che ha registrato il segmento negli ultimi anni è stata sicuramente influenzata alla pandemia. È un processo che ha coinvolto qualunque settore. Con i lockdown, gli italiani hanno preso a utilizzare in misura maggiore gli smartphone e i pc per acquistare un vestito o prenotare un biglietto.

E adesso che abbiamo superato – si spera definitivamente – l’emergenza sanitaria, sembra evidente che questo processo sia irreversibile. Lo stesso vale anche per le abitudini dei giocatori, la crescita a doppia cifra messa a segno nel 2022 è la migliore delle dimostrazioni.

Anche gli appassionati di AWP e Vlt sono approdati online

Nel caso del gioco però ci sono anche altri fattori da prendere in considerazione. Primo fra tutti il periodo non favorevole che stanno attraversando le slot e le videolottery delle sale da gioco fisiche. Tra lockdown, distanziometri e fasce orarie, e magari – nel caso delle vlt – anche l’obbligo di usare la tessera sanitaria, questi giochi mostrano dei rallentamenti.

Fino a qualche anno fa, si riteneva che gli appassionati delle slot fisiche fossero molto tradizionalisti, e che non avrebbero mai lasciato le sale per migrare online. E questo nonostante alla fine dei conti i giochi siano praticamente identici, ma quelli online offrano vincite più frequenti. Ora comunque gli analisti ritengono che anche questo assunto sia superato.

Almeno lo è per coloro che giocano sia alle scommesse che alle slot. Grazie alle offerte multi-channel messe a punto da diversi bookmaker hanno imparato a apprezzare i vantaggi delle scommesse online. E poi si sono avventurati anche nei casinò online.

Gli effetti del divieto di pubblicità

Il divieto di pubblicità introdotto nel 2018, invece, non sembra aver avuto riflessi sul mercato. O meglio, non ne ha limitato la crescita, ma lo ha fortemente ingessato. Alcuni operatori hanno guadagnato quote di mercato, altri le hanno perse, ma le posizioni sono sostanzialmente le stesse di alcuni anni fa. Inoltre, per chi entra adesso nel mercato è molto difficile farsi conoscere.

Gioel Rigido
Articolo di: