Casinò di Monte Carlo

Quando si pronuncia la parola casinò, per molti italiani e un sempre maggior numero di cittadini provenienti dall’Europa, viene spontanea l’associazione con Monte Carlo, nel Principato di Monaco. E’ sinonimo di fascino e glamour, che contraddistinguono anche le persone che lo visitano regolarmente. A ideare questo regno stellato è stato Charles Garnier, un architetto che ha ideato anche la celebre Operà di Parigi. La storia del casinò nasce nel 1863, proprio in una location che dista pochi passi dal mare, dove è possibile non solo godersi la bellezza del luogo, ma anche divertirsi a giocare. A garantire al casinò un aspetto così regale e fiabesco è la presenza di affreschi maestosi, oltre a sculture e basso rilievi. L’atmosfera è solenne, e assolutamente moderna, e i servizi offerti sono impeccabili. Ciò comprende anche una lunga e attenta selezione dei giochi proposti al pubblico, che spaziano dal Punto Banco al Trente Quarante, passando per la Roulette Inglese a quella Europea, senza dimenticare Chemin de Fer. I giochi da tavolo invece sono presentati nelle diverse sale, lussuose e di massimo prestigio. Di seguito scopriremo quali sono le caratteristiche di questo casinò e tutte le offerte che rivolge ai suoi ospiti appassionati di gambling.

Monte Carlo e il casinò lussuoso

E’ noto a tutti che Monte Carlo sia una location da favola, in un piccolo stato indipendente che si trova nella magica Costa Azzurra. Possiamo dire che già a livello “storico” questa zona è famosa per essere una nuvoletta felice, dove vip e ricchi esponenti di vari settori si recano per vivere una vita oltre ogni limite economico. Lo sfarzo, l’eccesso sono le parole d’ordine di chiunque metta piede nel Principato di Monaco.

Tra i grattacieli chic, la moda eccentrica e il buon gusto, sorge il casinò, che ci sta a pennello in uno dei più famosi paradisi fiscali internazionali.

Monte Carlo è anche il celebre luogo in cui va in scena il Gran premio di Formula 1, considerato uno degli appuntamenti più difficili per le competizioni delle quattro ruote. E’ qui che grandi nomi di sportivi stellati hanno trionfato e regalato emozioni, da Senna all’indimenticabile Schumacher, passando poi per Lauda.

E’ facile capire che è tutto molto eccentrico a Monte Carlo, e il casinò non poteva essere da meno. Ma per capire meglio di che cosa stiamo parlando è opportuno concentrarci sui giochi simbolo di questo tempio del gioco d’azzardo.

I principali giochi del casinò

Non vi è un periodo dell’anno giusto o sbagliato per visitare il Casino di Monte Carlo. Tutto è perfettamente pensato per adattarsi al meglio alle esigenze dei clienti, rispettando i limiti imposti dalle condizioni meteo. In inverno ci si potrà sistemare nelle maestose e ricche sale, ma in estate lo spettacolo è ampliato. Parte dei giochi si svolgono nelle terrazze panoramiche, che vantano una vista mozzafiato direttamente sulla Costa Azzurra. Perché “anche l’occhio vuole la sua parte”, come riporta il celebre detto! Per capire meglio la struttura del casinò cerchiamo di immaginare le sue sale. Iniziamo dalla sala Renaissance, dove si trovano 50 slot machine di diverso tipo per cominciare a prendere confidenza con il gioco e sciogliersi un po’. Le slot più ricercate che sono presenti nel locale sono: Sherlock Holmes, Il Signore degli Anelli, Rolling Stones, Alien versus Predator, Star Wars, Twilight Zone, Jurassic Park, Wizard of Oz e molto altro ancora!

Altra sala amatissima è la Amériques, che è la culla dei giochi da tavolo più famosi della storia: troviamo i classici Craps, Blackjack e la roulette americana.

Se non bastassero le 50 slot citate poco fa, basta entrare nella sala Europe, dove se ne incontrano altre 80, e dove è possibile anche gustare deliziosi cocktail nel bar. I più golosi potranno riservare un tavolo al ristorante e utilizzare i maxi schermo per essere sempre aggiornati sui più famosi eventi sportivi che si svolgono live. Si passa poi alla sala Blanche, forse una delle più chic che si possano trovare. Qui incontriamo le “certezze” del gioco d’azzardo, come il Baccarat, il Poker Texas Hold’em Ultimate e le diverse tipologie di roulette (inglese e francese). Anche qui non manca un bar elegante, ma soprattutto troviamo l’accesso alla terrazza, che da aprile a ottobre può regalare grandi emozioni agli ospiti e giocatori.

Al casinò di Monte Carlo non può mancare neppure un privé, anzi, perché accontentarsi di uno solo quando è possibile organizzare interi spazi riservati ai più avventurosi giocatori? Tra indovinelli, giochi e sfide, potrai entrare in mondi completi, che sono un divertimento a parte. Perché questa struttura pensa sempre alle migliori soluzioni per personalizzare il più possibile i suoi servizi.

Strutture extra: un ristorante unico nel suo genere

 Se è vero che il gioco d’azzardo è l’attività centrale di questo locale, al secondo posto come servizio offerto non possiamo non mettere il suo ristorante. Le Salon Rose è una meraviglia di sapori e sensazioni. Qui si respira e assaggia il gusto del cibo mediterraneo, in una location unica, con tanto di terrazza aperta dalla primavera. E la vista non può che essere rivolta al Mediterraneo.

Il ristorante offre una vasta scelta, spaziando dalle insalate gourmet ai piatti a base di salumi, pesce e carne. Tutti i visitatori che vogliono entrare nel vivo di questa atmosfera chic, non possono non provare la cucina tipica del territorio francese. Del resto siamo a Monte Carlo!

Sembra di entrare in una macchina del tempo, che ci proietta nel periodo della Belle Epoque: il “Ristorante Le Train Bleu”, è la scelta adatta per i piatti della tradizione francese, oltre che italiana.

Se invece la pausa dal gioco vuole essere più breve, è possibile recarsi al bar “Les Privées”, dove tutto ruota attorno al prodotto centrale delle atmosfere chic come questa: una coppa di Champagne.

Ultime novità: casinò fa rima con moda

Le lussuose sale costruite all’interno del casinò sono un luogo perfetto per organizzare non solo party privati, ma anche eventi di peso mondiale. E’ di pochi giorni fa la notizia di una sfilata organizzata a Monte Carlo, tra costumi, rivoluzione di colori e tessuti e brand davvero eccentrici. A conquistare l’attenzione sono state le due giovani stiliste Federica Di Cola e Laura Calì. Del resto proprio nel primo week end del mese di settembre 2019 si è tenuta la “Montecarlo Fashion Week”, un appuntamento imperdibile soprattutto per la platea femminile, attirata da prodotti complessi, più articolati, di lusso.

Info e contatti

Per togliere ogni dubbio, è consigliabile contattare il personale del Casinò, così da ottenere tutte le informazioni e i dettagli utili da conoscere prima di entrare. La struttura è aperta tutti i giorni dell’anno e le sale sono accessibili dalle ore 14:00 fino alle ore 4:00. E’ fondamentale attenersi alle regole del dress code, che chiedono di non indossare abbigliamento sportivo, ciabatte o pantaloni corti. A partire dalle ore 20 è necessaria la giacca. Potranno entrare visitatori maggiorenni con un regolare documento di riconoscimento: il biglietto di entrata costa 10 euro a persona, ai quali si aggiungono altri 10€ gli accessi alle sale private.

Per arrivare a destinazione e raggiungere il casinò è bene salvare questo indirizzo:

Casinò di Monte Carlo

Place du Casino

98000 Monaco

Tel. (377) 98 06 21 21

[email protected]

La struttura può essere raggiunta in aereo, con un volo diretto verso Nice Cote d’Azur, aeroporto dal quale sono disponibili mezzi di trasporto pubblici per garantire il trasferimento fino al casinò. In alternativa vi sono dei treni che collegano l’Italia a Monaco. Ultima opzione è quella di arrivare a destinazione in automobile, viaggiando lungo l’Autostrada dei Fiori, in direzione Ventimiglia, per passare poi nella rete autostradale francese.